Share

Richieste di preghiere della 3^ settimana di aprile 2015

Cortesemente Pregate per le mie difficoltà. Il Signore Provvede alla mia famiglia con le sue benedizioni. Grazie

 

Chiedo umilmente una preghiera per me, per mio marito Eugenio e per la nostra famiglia. sembra che tanti anni fa sia stato fatto un maleficio che si rinnova periodicamente. Nessuno di noi è mai stato superstizioso, purtroppo da ragazza ho rifiutato di sposare un uomo dedito al satanismo e da allora costui mi perseguita con calunnie, telefonate e sembra anche con il ricorso a pratiche esoteriche. Da allora ho perso il lavoro, la salute, le amicizie, i legami di parentela, la serenità e ho rischiato di perdere la fede e la speranza. Mi affido al Signore, alla Beata Vergine Maria, a San Michele Arcangelo e all’intercessione dei Santi e chiedo se possibile a tutti di pregare per noi, affinché il Signore Gesù ci liberi dal male e possiamo vivere serenamente, nella pace e nel bene. Ricambio di vero cuore pregando per tutti, grazie.

 

Vi chiedo se potete fare per me, Mariangela, e mia figlia Chiarastella, preghiere di liberazione dagli influssi malefici inviati da persone a noi molto vicine, che ci odiano e vogliono il nostro male per invidia, interessi economici e di sopraffazione. La notte non riusciamo più a dormire, personalmente ho da tre mesi fitte alla testa fortissime che a livello di esami diagnostici nessun medico è riuscito a capirne l’origine e quindi la cura.

Confidiamo nella forza delle vostre preghiere.

 

Lode a Dio! per favore  potete pregare per la famiglia Balestrieri, esorcismi se e possibile grazie infinite lode a Gesù. saluti

 

Vi prego cari fratelli di sostenermi con le vostre preghiere. Sono una giovane donna di nome Eleonora, sopraffatta da tante delusioni, ma sopratutto pregate che trovi al più presto un lavoro. Grazie che Gesù vi benedica sempre. Signore, entra con potenza in ogni situazione della vita di tutti i fratelli e sorelle in Gesù, dei loro familiari, parenti, amici e conoscenti, e rendi il nostro cuore simile al Tuo, affinché nella comunione dello Spirito Santo possiamo trovare la fonte della speranza, della fede e dell’amore per affrontare, sopportare e superare tutte le prove della vita terrena. Per la gloria del Signore Gesù sia benedetta e protetta tutta l’umanità presente e futura. Lode e Gloria al Signore Gesù.

 

Cari fratelli e sorelle, sono Gianni, vi chiedo preghiera per i miei occhi, affinché veda bene perché la mia vista sta peggiorando. Pregate per me. È urgente.

 

Carissimi fratelli e sorelle, sono il diacono Marco della Comunità Gesù Risorto di Villaricca, invito a pregare per il fratello Raffaele di 52 anni, marito di una sorella della Comunità da qualche giorno in sala di rianimazione, affinché il Signore  intervenga in questo fratello e lo guarisca. Il Signore Gesù consoli la sua famiglia così provata duramente e li conforti .

 

Cari fratelli e sorelle, vi chiedo con il cuore in mano di aiutarmi con preghiere per Emanuele (un caso disperato) per la sua conversione, affinché il Signore e la Madonna possano totalmente toccare la sua vita. Chiedo preghiere anche per me, visto che non sto bene per questa situazione. Amen e grazie.

 

Chiedo urgentemente preghiere per mia nuora Miriam e mio figlio Claudio che hanno perso la bambina nel 7 mese di gravidanza. Che il nostro Signore Gesù Cristo dia loro la forza di andare avanti e che la piccola Luisa che ora è un Angelo stia accanto ai suoi genitori e alla sorellina Melisa e al fratellino Fabio. Grazie di cuore che Dio vi benedica. Rosa dalla Germania

 

Cari fratelli e sorelle, vi chiedo di pregare per Rosa, Giuseppe, Gennaro, il Signore tocchi i loro cuori e li allontani da me e dalla mia famiglia, per non crearci più brutte situazioni di salute ed economiche nella nostra vita, e che non ci bestemmino mai più e non ricorrano più ai maghi.

 

Les ruego oración por Javier Gustavo  quien busca a su amiga Erika Araceli a quien no ve desde hace tiempo. Javier quisiera saber como esta, que le sucede, en donde trabaja ahora. Que Dios le ayude a encontrarla, en gran paz y armonía . Desde ya gracias.

 

Fratelli in Cristo, innalzate al Signore un canto di Lode per me e per i miei cari; imploro guarigione fisica e spirituale. Ringrazio Dio per tutto ciò che ha fatto e sta facendo per tutta la mia famiglia, lo ringrazio per tutte le meraviglie che opera in noi e spero che compirà guarigioni miracolose. Chiedo al Signore di aumentare la mia fede, l’umiltà e l’obbedienza, la pazienza e di effondere su di noi lo Spirito Santo. Al pari della guarigione fisica che chiedo e che spero presto di strappare a Gesù, quella dell’effusione è un’altra grazia che mi sta davvero a cuore. Spero che il Signore vorrà farmi questo grande dono, senza la SS. Trinità sono un nulla; desidero unirmi a Gesù e vivere di Lui, per Lui con Lui. Il mio Cuore esprime meglio delle parole ciò che sento e per questo lo presento a Gesù perché, offerto al Padre, possa essermi restituito pieno di amore e traboccante di doni e di carismi per i fratelli che hanno bisogno di Dio. Grazie, Dio vi benedica.

 

Ciao, chiedo preghiere perché Dio Onnipotente risolva tutti i problemi di salute e di vita di Sergio, Fernanda e Alessandra e preghiere per la conversione di tutti i peccatori, grazie.

 

Sono Cristina, responsabile della comunità di S. Faustino a Modena, chiedo tante preghiere per due fratelli di comunità, Rodica e Aurelio che, dopo essere entrati in comunità, si sono convertiti al cattolicesimo: lei era ortodossa e lui musulmano e vorrebbero tanto sposarsi in Chiesa, ma hanno una grossa difficoltà. Lei quest’anno ha ricevuto in Comunità la preghiera d’effusione dello Spirito e lui, la notte di Pasqua ha ricevuto il Battesimo e tutti i Sacramenti. Sono conviventi e hanno due bimbe, ma lei è stata sposata con rito Ortodosso (da cui aveva già avuto annullamento dalla sua Chiesa) e abbiamo saputo solo oggi dal nostro parroco che tale annullamento non è valido per la Chiesa cattolica, e quindi non possono sposarsi in Chiesa come avevano intenzione di fare. Vi chiedo di pregare il Signore affinché intervenga con la potenza dello Spirito per sciogliere ogni legame e abbattere ogni ostacolo perché questi due fratelli possano vivere sereni nella sua Grazia e continuare a ricevere tutti i Sacramenti. Vi ringrazio di cuore, Cristina.

 

Carissimi fratelli e sorelle  vi prego per Adriano, tetraplegico fin dal 1986, ora in gravissimo pericolo di vita per una polmonite bilaterale, da solo non riesce a respirare data la sua situazione e rischia di rimanere attaccato ad una macchina, cosa che lui non permetterà mai. E’ ricoverato  all’ospedale dell’Aquila. Grazie

 

Cari fratelli, ho già scritto altre volte ma insisto. La fede deve prevalere sulla resa. Mi chiamo Ivan e ho 29 anni. Da molto tempo vivo forti sofferenze psico-fisiche. Molte sono causate da vari eventi vissuti, da traumi, da paure, da colpe personali. Ciò mi causa sensazioni orribili, mi fa percepire la realtà in maniera distorta. Non sono più lo stesso. Ho perso entusiasmo, gioia, allegria, spirito di iniziativa. Ho perso vitalità. Vivo giorno e notte tormentato da mille pensieri e sensazioni. Sono instabile. Parlo poco. A tavola non comunico. Non condivido nulla, mi devo fare forza certe volte per parlare o per fare delle cose. Sono bloccato. Non ho pace e serenità. Certi momenti sono così bui e confusi da sembrare che non ci sia speranza, sembra che tutto sia perduto. Anche se riesco a fare le cose, sono continuamente perseguitato da sensazioni orribili. Non conosco la natura di queste sofferenze. Forse sono solo suggestioni. Ma qualunque cosa sia di sicuro produce sofferenza. Quella perlomeno è vera. Non riesco nemmeno ad affidarmi a Dio, a confidare in Lui. C’è un tormento ossessivo che mi impedisce di fare qualsiasi cosa. Pregate per me. Ivan.  Gesù,  Maria salvateci.

9-jesus-praying-web (1)