Mandati ad Evangelizzare

I missionari

La nostra Comunità Gesù Risorto è una Comunità “di lode e di evangelizzazione”: annunciare e testimoniare Gesù Risorto “fino agli estremi confini della terra” è per noi una chiamata, una consacrazione, un bisogno irrinunciabile.

Tutti i membri della Comunità sono chiamati perciò alla missione: alcuni svolgono questo compito all’interno della propria famiglia, del luogo di lavoro o di studio, delle proprie amicizie e conoscenze; altri sono chiamati anche a partire, verso luoghi lontani e fratelli e sorelle ancora “sconosciuti”.

È il Comitato Internazionale di Servizio (CIS), ossia la guida spirituale, pastorale e organizzativa di tutta la Comunità, che, secondo le opportunità e le necessità del momento, organizza e invia apposite “Équipes Missionarie”. Queste pertanto, diversamente da quello che avviene per i Delegati diocesani e per i Responsabili dei Servizi internazionali (i quali ricoprono stabilmente il loro incarico, fino alla scadenza quadriennale o alla riconferma), vengono costituite di volta in volta con quei membri della Comunità che mostrano di avere le caratteristiche più adatte per quella specifica missione, nonché il tempo necessario (che va a incidere pesantemente sulle ferie dal lavoro e sulle esigenze familiari), uno spirito di comunione “a oltranza” e una grande capacità di adattamento “gioioso”.

Naturalmente una équipe missionaria che dà buona prova può essere riconfermata, senza limiti di tempo.

(Dal “Regolamento delle Équipes Missionarie” della Comunità Gesù Risorto)

Per richiedere una missione

Per richiedere una missione là dove la Comunità Gesù Risorto non è ancora presente, un gruppo di persone (già impegnato nella preghiera e desideroso di approfondire la vita carismatica e comunitaria) può prendere contatti diretti con il CIS, il quale valuterà l’opportunità di inviare una Équipe Missionaria dall’Italia o anche da una Nazione più prossima.

Coloro che fanno questa richiesta devono essere consapevoli che:

  • lo scopo di ogni Équipe è quello di fondare sul luogo la Comunità Gesù Risorto, che pertanto deve essere accolta in una parrocchia, dove inizialmente si svolgerà un “Seminario di vita nuova nello Spirito”, con l’effusione, e dopo continueranno regolarmente gli incontri settimanali di preghiera aperti a tutti e tutte le attività comunitarie connesse;

  • i Responsabili della nuova Comunità sono nominati dal CIS, tra persone laiche, che facciano una scelta piena di questa spiritualità e di questo percorso;

  • sarebbe buono che, per una maggiore e diretta conoscenza della realtà della Comunità Gesù Risorto, alcune persone della nuova e futura Comunità potessero venire anche in Italia, in occasione dell’annuale Convegno Internazionale.

Annunciamo Gesù Cristo morto e risorto

L’urgenza di una “Nuova Evangelizzazione”

Una Missione Universale

I “Segni” come Conferma della Predicazione

Testimoni Fedeli, Autorevoli, Uniti

Rivista Gesù Risorto

La Comunità Gesù Risorto, evangelizza anche tramite i canti internamente prodotti, concerti, spettacoli e le testimonianze.